Tesla l'idealista

Foto: Cordon Press

Benché una parte del suo successo fosse dovuta a colui che sarebbe diventato il suo peggior nemico, quando Nikola Tesla iniziò a lavorare con Thomas Edison il giovane nato nell'attuale Croazia si era distinto già de tempo come una figura eminente nel campo dell'elettricità. Si era proposto di far sì che quell'invenzione, che secondo lui avrebbe potuto cambiare le sorti dell'umanità, giungesse a tutti gratuitamente. Tuttavia la sua rivalità con Edison glielo impedì, giacché questi, che disponeva di molte più risorse del giovane immigrato, mise in moto in tutto il Paese una macchina del fango che fece cadere in disgrazia il metodo della corrente alternata (Edison propugnava quello della corrente continua). Nella foto sopra queste righe, scattata nel 1895, si vede uno dei più grandi inventori del XX secolo intento a leggere davanti a uno dei suoi generatori elettrici.

Condividi

¿Deseas dejar de recibir las noticias más destacadas de Storica National Geographic?