La prima Coppa del mondo

Foto: AP

La Fédération Internationale de Football Association (FIFA) fu fondata a Parigi nel 1904 con l’obiettivo di coordinare le federazioni calcistiche di tutti i Paesi del mondo. Dato il successo dei primi campionati di livello internazionale, in occasione della riunione annuale del 1928 si cominciò a riflettere sulla possibilità di creare un proprio torneo. Fu deciso che sarebbe stato celebrato nell’estate 1930 in Uruguay, che aveva vinto la medaglia d’oro alle ultime due Olimpiadi e in cui era prevista la costruzione di un nuovo stadio. Nacque così il primo Campionato mondiale di calcio, antecessore degli attuali mondiali (in inglese World Cup). Nell’immagine sopra queste righe si vede un momento della finale, disputata tra Argentina e Uruguay il 30 luglio 1930. La fotografia mostra il momento esatto in cui un giocatore uruguaiano segna il primo gol sotto lo sguardo attento delle gradinate strapiene di spettatori. La squadra ospitante s’impose per 4-2, diventando campionessa dell’unico mondiale in cui non fu celebrata una fase di qualificazione.

Condividi

¿Deseas dejar de recibir las noticias más destacadas de Storica National Geographic?