Mochi tradizionali

Mochi

Mochi

Foto: AP

Negli ultimi anni, con la diffusione della cucina asiatica, soprattutto giapponese, anche i dolci nipponici sono diventati molto popolari. Tra i più noti ci sono i mochi. Si tratta di palline di riso cotto al vapore, che vengono poi pestate in una pasta e modellate in una forma rotonda. Si mangiano il giorno di Capodanno e hanno una lunga tradizione in cui il rituale gioca un ruolo importante. In questa foto scattata nel gennaio 1973, si vede un gruppo di giovani giapponesi del villaggio di Nagano che fa il bagno nelle acque fredde del fiume per purificarsi prima di macinare il riso per fare i tradizionali mochi. Le mazze che portano con sé sono le stesse con cui pesteranno l'impasto, quindi sono anch'esse immerse nell'acqua per il rituale di purificazione.

Condividi

¿Deseas dejar de recibir las noticias más destacadas de Storica National Geographic?