Il giovane Nelson Mandela

Nelson Mandela

Nelson Mandela

Foto: Pubblico dominio

Il 5 dicembre 2013 moriva Nelson Mandela, uno dei politici più importanti della storia africana per la sua lotta contro l'apartheid in Sudafrica. La foto lo ritrae quando era studente, probabilmente nel 1937. Poco dopo, nel 1939, iniziò gli studi presso l'università di Fort Hare.

Il periodo in cui Nelson Mandela fu studente ebbe un ruolo cruciale nel suo sviluppo come leader e sostenitore dei diritti umani in Sudafrica. Durante i suoi anni universitari entrò a far parte dell'African National Congress Youth League, che segnò il suo ingresso nell'attivismo politico, e divenne membro del comitato esecutivo.

Mandela iniziò a difendere attivamente i diritti dei neri sudafricani e a lottare contro il sistema dell'apartheid, che gli costò la sospensione dall'università dopo aver partecipato a uno sciopero studentesco per protestare contro la scarsa qualità del cibo. In seguito conseguì la laurea a distanza e s'iscrisse all'università del Witwatersrand di Johannesburg per studiare legge.

In questi anni fu coinvolto nell'attivismo legale e si unì a uno studio di avvocati che si batteva per i diritti degli africani neri. Fu in quel periodo che iniziò a sfidare le leggi discriminatorie e a lavorare per l'uguaglianza razziale. Ciò gettò le basi per la sua successiva leadership nella lotta contro l'apartheid in Sudafrica.

Condividi

¿Deseas dejar de recibir las noticias más destacadas de Storica National Geographic?