Bougainville 1944

Bougainville 1944

Bougainville 1944

Foto: AP

I viaggi di Louis Antoine Bougainville sono famosi per molte ragioni. Fu il primo francese a circumnavigare il mondo e nel corso delle sue spedizioni, il naturalista che viaggiò con lui, Philibert Commerson, documentò per la prima volta l'esistenza di una pianta che battezzò la bougainville. In suo onore è stata anche nominata un'isola dell'arcipelago di Salomone, situata nel Pacifico meridionale. A metà del XVIII secolo l'esploratore non immaginava che in quell'angolo del mondo ci sarebbe stato uno dei fronti più attivi della Seconda guerra mondiale (1939-1945): la battaglia del Pacifico. Gli uomini che compaiono nell'immagine sopra queste righe, due soldati americani, posano con il loro cane, un pastore belga a cui era stata affidata la missione di portare un messaggio nel mezzo di un attacco all'isola di Bougainville. Grazie al coraggio e alla lealtà dell'animale, i due soldati ebbero salva la vita. Era il gennaio del 1944 e la cosiddetta campagna di Bougainville era in pieno svolgimento. Alla fine, gli Alleati vinsero la battaglia e recuperarono l'isola, occupata dai giapponesi dal 1942.

Non perderti nessun articolo! Iscriviti alla newsletter settimanale di Storica!

Condividi

¿Deseas dejar de recibir las noticias más destacadas de Storica National Geographic?