La misteriosa lettera della regina Elisabetta II che si aprirà nel 2085

Nel corso di una visita in Australia nel 1986 l'allora regina d'Inghilterra Elisabetta II scrisse una lettera che, in base a sue precise istruzioni, è ancora sigillata e lo rimarrà fino al 2085. Il suo contenuto è un vero mistero, sconosciuto finanche ai più intimi collaboratori di sua maestà.

«On a suitable day to be selected by you in the year 2085 AD, would you please open this envelope and convey to the citizens of Sydney my message to them» (La prego di aprire questa busta in un giorno adatto e da lei scelto dell'anno 2085 d.C. e di leggere ai cittadini di Sydney il mio messaggio per loro). Così recita un biglietto indirizzato all'Onorevole Lord Mayor (il sindaco) di Sydney, Australia. È stato scritto dalla regina Elisabetta II d'Inghilterra nel 1986, durante un viaggio ufficiale in Australia. Il biglietto è attualmente esposto nel Queen Victoria Building a Sydney, mentre la lettera di sua maestà è custodita in una cassaforte della stessa struttura. Nemmeno i più stretti collaboratori della monarca ne conoscevano il contenuto, che dovrà ancora attendere altri 63 anni per essere svelato.

Il Queen Victoria Building è stato costruito tra il 1893 e il 1898 nel centro di Sydney. L'edificio, in stile neoromanico, deve il suo nome al fatto che le autorità locali decisero di dedicarlo alla sovrana dell'impero che all'epoca comprendeva l'Australia, Vittoria I, per celebrare il sessantesimo anniversario del suo regno. La struttura era originariamente destinata ad essere adibita a mercato, ma ha avuto diversi usi nel corso dell'ultimo secolo. Per molto tempo ha subito un continuo deterioramento fino a quando non è stato ristrutturato e aperto come centro commerciale nel 1984.

Elisabetta II

Leggi anche

Elisabetta II, la vita della regina in 33 immagini

33

Fotografías

Il biglietto che Elisabetta II scrisse due anni dopo l'apertura del centro commerciale è custodito in una teca di vetro posta sotto una caratteristica cupola del palazzo e il testo sulla busta si legge attraverso il vetro che lo protegge. Cosa può aver scritto la regina? C'è chi sostiene che il contenuto del messaggio non sarà nulla d'importante: probabilmente si tratterà di un generico saluto alla città e agli abitanti del futuro. Eppure, proprio come desiderava Elisabetta II, bisognerà attendere il 2085 per saperlo.

Per rimanere aggiornato e ricevere gli articoli di Storica direttamente sulla tua email, iscriviti QUI alla nostra newsletter settimanale!

Condividi

¿Deseas dejar de recibir las noticias más destacadas de Storica National Geographic?