Storica 109

LE MUMMIE DI ANIMALI NELL'ANTICO EGITTO
L’amore degli antichi egizi nei confronti degli animali si spinse fino a mummificarli, proprio come si faceva con le persone. In alcuni casi l’obiettivo del rito era farsi accompagnare dagli animali nell’aldilà. In altri, offrirli agli dèi.
di Salima Ikram

DELFI, IL SANTUARIO SEPOLTO
Fino alla fine del XIX secolo il luogo di culto più importante della Grecia classica si trovava sepolto sotto un paese, che i suoi abitanti si rifiutavano di abbandonare per permettere gli scavi. Fu solo allora che alcuni archeologi francesi, con l’appoggio del neonato stato greco, riuscirono a portare alla luce i resti del santuario di Apollo, sede del famoso oracolo.
di Marìa Teresa Magadàn

SETTIMO SEVERO E LA MILITARIZZAZIONE DI ROMA
Alla morte del controverso Commodo, il trono imperale restò vacante e scoppiò una cruenta guerra civile. Il generale e senatore Settimio Severo pose fine all’instabilità politica proclamandosi imperatore e uccidendo i suoi oppositori.
di Juan Luis Posadas

I SEFARDITI: LA DIASPORA SPAGNOLA
La decisione dei Re cattolici di espellere gli ebrei dalla Spagna nel 1492 provocò un’emigrazione di massa verso l’Italia, il nord Africa e il Levante, dove fiorirono nuove comunità, alcune delle quali sono perdurate fino ai nostri giorni..
di Paloma Dìaz-Mas

SAN PIETRO: LA COSTRUZIONE DI UN SIMBOLO
Durante il Rinascimento i papi decisero di ricostruire l’antica basilica di Roma. A tal fine poterono contare su alcuni tra i più grandi artisti dell’epoca, come Michelangelo. Il progetto divenne ben presto un simbolo del potere terreno della Chiesa cattolica.
di Manuel Saga

LA TRAGICA FINE DELL'ANTICONFORMISTA MATA HARI
Famosa per le sue performance esotiche, Margaretha Zelle infranse le norme del ventesimo secolo. E probabilmente proprio per questo nel 1917 fu giustiziata dai francesi come spia tedesca.
di Pat Shipman

Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito