Le cortigiane della Grecia

Le etère dell’antica Grecia erano molto più che prostitute. Colte, oltre che belle, accompagnavano gli uomini nelle palestre e nei simposi, dove si parlava, si rideva e si beveva vino in abbondanza. Donne come Aspasia o Frine scandalizzarono e al tempo stesso affascinarono, tanto da diventare figure leggendarie.
di Raquel López Melero

IMHOTEP, IL CREATORE DELLA PRIMA PIRAMIDE
L’architetto della piramide di Djoser, la prima della storia, venne considerato un dio con poteri curativi e gli egizi lo venerarono come patrono degli scribi.
di irene Riudavets González

NINIVE, LA CAPITALE ASSIRA RITROVATA
NeL corso di un decennio l’esploratore inglese Austen Henry Layard scavò in questa maestosa città della Mesopotamia. Ne portò via numerose opere d’arte, oggi conservate al British Museum di Londra. Layard riesumò anche più di tre chilometri di bassorilievi, come quelli dell’imponente palazzo di Sennacherib, il re che nell’VIII secolo a.C. fece della città la magnifica capitale del suo impero.
di Juan Pablo Vita

LA DISFATTA DI TEUTOBURGO
Nel 9 d.C. la sconfitta delle legioni imperiali nei boschi germanici fu un’umiliazione per Roma e frenò la sua espansione oltre il Reno.
di J. Juan José Palao Vicente

LE VITTIME DELL'INQUISIZIONE
Durante l’Età Moderna il Tribunale del Sant’Uffizio spagnolo condannò migliaia di persone accusate di giudaismo, eresia o stregoneria.
di María Lara Martínez

VESALIO, IL PADRE DELL'ANATOMIA
L’autore del primo libro che rappresentava figure anatomiche in tre dimensioni ebbe grande influenza sia nella medicina che nell’arte.
di Justo Hernández

LA CONQUISTA DEL POLO SUD
Il norvegese Amundsen e il britannico Scott si sfidarono alla conquista del Polo Sud, ma si concluse in tragedia.
di Javier Cacho

Vuoi essere sempre informato sulle iniziative di Storica? iscriviti subito